Archivi tag: parigi

3 luoghi da non visitare a Parigi se siete single

Tornare cinque volte in una stessa città e non stancarsi mai, sentirsi a casa, conoscere perfettamente dove andare, E’ di questa Parigi che vi racconterò! Mi sarà difficilissimo mettere in ordine le mille emozioni che mi trasmette sempre questa città, ma cosa ci posso fare, è stato amore a prima vista! 

3 luoghi da non visitare a Parigi se siete single

Conosciuta come città più romantica del mondo, Parigi ospita migliaia di coppie proveniente da tutto il mondo, e tranquilla, sicuramente ci sono anche loro sul tuo volo. Spera soltanto che non si siedano al tuo fianco e, con gli occhi a forma di cuoricino, non ripetano ad alta voce quanto sono felici di andare nella città dell’amore per festeggiare il loro compleanno. Attenzione, puoi essere ancora più fortunata se durante TUTTO il viaggio di ritorno in aereo, due ore circa da Bari, una coppia novella non smette mai di baciarsi.

A tutto c’è un limite! Vediamo insieme i posti parigini in cui potreste avere una crisi di depressione ricordando il vostro ultimo amore.

Inutile dirlo: Tour Eiffel

Quale coppia non ha una foto di un bacio romantico sotto la Torre Eiffel?

baci-romantici-sotto-la-tour-eiffel

Fonte

I Giardini di MontMartre

Ogni momento è buono per rilassarsi, sedersi e dichiarare i proprio amore. I giardini che si trovano ai piedi della cattedrale di Monmartre sono un luogo perfetto.

Maneggiare con cura!

parigi, paris, montmartre

Il Pont des Arts

I lucchetti dell’amore hanno davvero invaso tutto il mondo!

p11

Fonte

É difficile resistere, Parigi ha reso romantica anche me, ma solo per qualche ora!

La Street Art invade il mondo

Gli smartphone ed i tablet ci vogliono tutti per loro, ma oggi vi voglio mostrare cosa potete scoprire se viaggiate con gli occhi rivolti verso l’alto. La street art ha invaso le città del mondo. Non parlo dei murales che trovate a Berlino, o dei dipinti tridimensionali di Barcelona, io mi riferisco a Invader e Clet, due artisti che hanno dato un colore in più alla quotidianità cittadina. Nel lontano 1990 è iniziata l’invasione degli alieni:  “Space Invaders”. Vi giuro che non sto delirando ma Invader ha tappezzato moltissime città con gli alieni invasori, come i protagonisti del film degli anni ’80. Parigi, Los Angeles, Perth, Londra, Tokyo, Amsterdam, New York, Genova, Hong Kong, Berlino, Barcellona, Istanbul, Manchester, Vienna, Bangkok, Colonia, Bilbao sono solo alcune località toccate dall’invasione.

Lo scorso novembre è stato il momento della nostra capitale, Roma ospita 50 alieni dislocati negli angoli della città da Trastevere al Pigneto, da San Lorenzo al Foro Italico, passando per l’Aventino, un motivo in più per scoprire gli angoli nascosti della città. Volete scoprire dove si trovano gli invaders senza girovagare nelle città? La vostra caccia al tesoro ha bisogno di una mappa…http://www.space-invaders.com/gmap.html L’arte di clet l’ho scoperta durante la mia ultima visita a Firenze per la BOT, Buy Tourism On-line. Trasferitosi da Parigi in un attico sul Ponte Vecchio, ogni giorno strappa un sorriso ad abitanti e turisti. Ha voluto guardare i segnali stradali da un punto di vista non comune, ma da quello di un genio!

E voi avete mai notato questi dettagli in città?