Cos’è un CULTURE SHOCK?

Cultural shock Vi è mai capitato di fare una cosa per voi normalissima, ed essere osservati come alieni da tutte le persone che vi circondano? Ci sono articoli su articoli sul comportamento del turista, il galateo del turista, il buon comportamento del turista,  i comportamenti da evitare in viaggio …Ma da dove nasce tutto ciò? Vi faccio un esempio pratico che ho vissuto in prima persona, per fortuna era solo una simulazione. Dovete organizzare una giornata di benvenuto per un gruppo di uomini d’affari provenienti da un’isola sperduta, ma molto ricca, dell’Oceano Pacifico. Quest’occasione significa per voi o la promozione o il licenziamento, cosa pensate di fare? Io mi trovavo in Puglia, e con l’aiuto di tre collaboratori, abbiamo organizzato un briefing presso una masseria. Non appena ci siamo incontrati i nostri ospiti sorridevano ma non parlavano, non capivano la nostra lingua, non ci davano la mano. Ci hanno solo consegnato i loro biglietti da visita.  Come bisognava comportarsi? Parlare no, presentarsi no, mangiare no, bere no … Se fosse stata una situazione reale sarebbe stato un vero e proprio disastro! Dopo un’ottima un’intuizione da parte di un collaboratore siamo riusciti finalmente a stabilire una comunicazione. Pensateci un attimo… Abbiamo iniziato a scrivere, loro comunicavano con la scrittura. Non stringevano la nostra mano perché loro lo consideravano un segno di sottomissione. La loro isola era stata conquistata dagli Americani e la prima cosa che hanno fatto è stata stringere le loro mani, dando inizio alla schiavitù. Il Culture shock consiste nello “scontro” tra la mia normalità e la tua. Ciò che è normale per me è strano per te, o viceversa. Il nostro comportamento, le nostre abitudini, le nostre tradizioni fanno parte di quel patrimonio culturale che acquisiamo durante la nostra vita, non è innato. Sono influenzati dall’ambiente in cui cresciamo. Un po’ come la lingua che parliamo, il modo in cui articoliamo le parliamole, ma questo è un’altro argomento che magari affronteremo in seguito. Vi è mai capitato di vivere qualcosa di simile? Quanti “cultural shock” avete avuto durante i vostri viaggi? In questa sezione vi racconteremo dei nostri “shock” !

Annunci

Un pensiero su “Cos’è un CULTURE SHOCK?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...